AITRAS sospende il fermo dell’autotrasporto

Arriva anche da parte dell’associazione siciliana AITRAS la sospensione del fermo dell’autotrasporto che era stato proclamato a partire da lunedì 28 ottobre.

Un comunicato inviatoci dal presidente di AITRAS, Salvatore Bella riferisce che… “nella riunione tenutasi in data odierna presso il MIT, convocata ieri d’urgenza, il Sottosegretario Girlanda ha sottoposto a Trasportounito, Aitras e Forza d’Urto le proprie proposte d’intervento. Tra le altre, quelle che riguardano la Sicilia, sono relative ad abrogazione, nella legge di stabilità, della riduzione del recupero sulle accise del gasolio, che dunque rimarrà invariato;  rimodulazione dei tempi di pagamento che si riducono a 30 giorni data fattura, con predisposizione di specifici emendamenti, anche governativi, da presentare in sede di conversione parlamentare del provvedimento; immediata convocazione di un tavolo per esaminare le questioni dei fondi residui dell’Ecobonus per le autostrade del mare e la continuità territoriale della Sicilia con particolare riferimento al trasporto di merci ortofrutticole.

Il comunicato di Salvatore Bella prosegue e si conclude ribadendo che “Ritenuto che, soprattutto per quanto riguarda la questione Sicilia, il Sottosegretario si è dimostrato disposto a risolvere tutto quanto da noi sollevato, nell’attesa vigile che tali impegni si concretizzino, riteniamo di potere, per il momento, sospendere il fermo (non revocarlo), permanendo comunque lo stato di agitazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =