Anas: traffico regolare nel Sabato Santo di Pasqua 2015

Giornata di traffico scorrevole sulla rete stradale e autostradale di competenza dell’Anas alla vigilia della Pasqua 2015. Confermata la previsione da ‘bollino giallo’ per il volume dei transiti, ma senza disagi grazie al piano predisposto su tutta la rete stradale e autostradale di oltre 25 mila km in gestione, in collaborazione e in coordinamento con  Polizia Stradale, Viabilità Italia, Protezione Civile,  Prefetture,  Regioni,  Comuni,  Carabinieri e tutte le Forze dell’Ordine. 

Anche nella giornata odierna – comunica Anas – è stata incrementata l’attenzione sugli itinerari turistici e sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, soprattutto in corrispondenza del tratto chiuso al traffico tra lo svincolo di Laino Borgo (km 153,300) e lo svincolo di Mormanno (km 163,000), al confine tra la Basilicata e la Calabria.

Al momento – riferisce Anas – si registra una concentrazione della circolazione dei veicoli sulla SS16 “Adriatica” a tratti tra Porto Recanati (Marche) e Silvi Marina (Abruzzo), sulla SS7 “Appia” dal Lazio alla Campania, sulla SS3 “Flaminia” in Umbria, nell’hinterland di Milano e sulle arterie stradali e autostradali siciliane. In particolare, i volumi di traffico registrati dalla mattinata odierna indicano oltre 70 mila veicoli in transito sul Grande Raccordo Anulare di Roma; 40 mila sull’autostrada “Roma-Fiumicino” e sulla SS36 “del Lago di Como e dello Spluga” nei pressi di Lecco, in Lombardia; oltre 30 mila veicoli in transito e sull’autostrada A3 “Salerno-Reggio Calabria”, nel tratto salernitano, e oltre 20 mila veicoli sulla Tangenziale di Pescara, sulla SS1 “Aurelia” nell’Alto Lazio, sulla SS16 “Adriatica” nel brindisino, in Puglia e sull’itinerario E45, nei pressi di Perugia, in Umbria. Un incidente sulla SS309 “Romea” sta creando rallentamenti, dal km 96 al km 98, in Veneto. Senza ripercussioni, invece, due incidenti sull’autostrada A3 “Salerno-Reggio Calabria”, allo svincolo di Tarsia, al km 220, e allo svincolo di Mileto, al km 369, entrambi in direzione Nord.

Anas ricorda infine che in questo lungo fine settimana i mezzi pesanti non potranno circolare su strade e autostrade domani, domenica 5 aprile, dalle ore 8 alle ore 22, e lunedì 6 dalle ore 8 alle ore 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 18 =