ANITA, UNATRAS e FEDIT chiedono sblocco fondi autotrasporto

Attraverso una lettera inviata al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ed al ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ANITA, UNATRAS e FEDIT hanno richiesto un intervento decisivo affinchè venga emanato il decreto interministeriale MIT-MEF su investimenti e formazione utile a sbloccare le risorse stanziate per il settore dell’autotrasporto dalla Legge di Stabilità 2015.
Le scriventi associazioni ritengono che, dovendo le imprese avviare piani di investimento e progetti di formazione progammati per il 2015, esse non possono attendere oltre, soprattutto alla luce del fatto che tali risorse sono stanziate allo scopo di rilanciare il settore ed incidere positivamente sulla ripresa economica del Paese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + tredici =