Arezzo, sgominata banda che derubava i camionisti tagliando i teloni dei tir

Avevano appena derubato un autotrasportatore che riposava sul proprio mezzo quando sono stati fermati da una pattuglia in borghese della polizia compartimentale toscana mentre transitavano sull’A1, nei pressi di Arezzo, con un autocarro Volvo con la scritta “Albatros” sul retro, scortato da una Fiat Punto.

Sul mezzo pesante una persona, sull’autovettura erano presenti gli altri quattro componenti della banda che nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 aprile aveva derubato un autotrasportatore rumeno in sosta a Lazise portandogli via 168 scatole di collant da 80 paia cadauna per un valore di circa 20.000 euro. Già nello scorso mese di ottobre i cinque si erano resi protagonisti di un episodio analogo a Monte San Savino. In quella circostanza l’autotrasportatore si rese conto in tempo di quanto stesse accadendo e riuscì a mettere in fuga i banditi senza però riuscire a prendere la targa.

Quattro componenti della banda sono ora in carcere a Firenze mentre il quinto è detenuto ad Arezzo.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather