Assalto a portavalori su A1 nella notte, auto in fiamme: autostrada chiusa

Nella notte appena trascorsa è stato tentato l’assalto ad un portavalori sull’Autostrada A1 all’altezza di Lodi Vecchio.

L’assalto in stile militare è avvenuto attraverso barriere di auto bruciate e chiodi sul manto stradale.

Un tentativo fallito definitivamente quando il furgone blindato è riuscito a rifugiarsi in un’area di servizio.

Secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa che cita fonti della Polizia di Stato di Lodi e della Stradale, nessuna delle guardie giurate è rimasta ferita.

A far desistere il commando – sempre secondo Ansa – anche la presenza, in zona, di una pattuglia della polizia.

Attualmente l’A1 è stata chiusa da Lodi Vecchio a San Zenone al Lambro, con diversi chilometri di auto in coda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =