Associazione Artigiani: “In Trentino autotrasporto a rischio”

Analizzando i dati del 2012, l’Associazione artigiani del Trentino afferma che «Il mondo dell’autotrasporto in Trentino è sempre più a rischio». Le imprese iscritte all’Albo Autotrasportatori conto terze, che  erano 1.252 nel 2004, sono ormai soltanto 1.058, con una flessione del 15,5%.

Tra le motivazioni di tali dati viene evidenziato soprattutto quello della differenza del cosiddetto “costo autista” in Italia rispetto agli altri paesi. L’associazione spiega come in Italia il lordo annuo medio sia di 44.000 euro mentre in Slovacchia è di 26.000 euro, in Romania di 23.000 euro, in Polonia di 22.000 euro e in Bulgaria di 17.000 euro.

Il presidente degli artigianti treini Roberto De Laurentis evidenzia come l’utilizzo di autisti stranieri  contenga i costi a breve termine ma abbia gravi effetti collaterali quali perdita di forza lavoro italiana, minori entrate contributive e fiscali, maggiore carico sul welfare per l’aumento del sostegno al reddito, trasferimento di denaro in altri Paesi.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather