Tutti gli articoli di admin

A4: incidente mortale tra bivio con Tangenziale Esti di Milano e Monza: 3 km di coda

Intorno alle 10 di questa mattina (martedì 27 novembre) sulla A4 Torino Trieste, nel tratto tra il bivio con la Tangenziale est di Milano e Monza in direzione ovest al Km 139, è avvenuto un incidente tra quattro mezzi pesanti e un furgone il cui autista ha perso la vita. Continua la lettura di A4: incidente mortale tra bivio con Tangenziale Esti di Milano e Monza: 3 km di coda

Renault Trucks Italian Tour: da nord a sud 18 tappe in altrettante città italiane

Si è concluso lo scorso sabato 17 novembre a Palermo presso la concessionaria MA.VI. il Renault Trucks Italian Tour. Iniziato lo corso maggio, l’evento itinerante firmato Renault Trucks ha toccato con le sue 18 tappe altrettante città italiane, da nord a sud, coinvolgendo le concessionarie Renault Trucks che hanno accolto con entusiasmo oltre 3240 utenti profilati. Continua la lettura di Renault Trucks Italian Tour: da nord a sud 18 tappe in altrettante città italiane

Donna meccanico rifiutata da tutte le officine. AD Italscania: “La assumiamo noi!”

In riferimento alla notizia “E’ donna, non la vogliamo in officina”, in base alla quale una ragazza della scuola professionale “Lombardi” di Airola sarebbe stata rifiutata da tutte le officine per un percorso di alternanza scuola-lavoro perché donna, mi viene da dire: “E’ donna, la vogliamo in officina con noi. La assumiamo noi!”. Continua la lettura di Donna meccanico rifiutata da tutte le officine. AD Italscania: “La assumiamo noi!”

Controlli ai camion del mercato ortofrutticolo di Vittoria (RG): numerose sanzioni

Nella giornata di martedì 20 novembre, personale della Polizia Stradale della Sezione di Ragusa, del Distaccamento di Vittoria e della Polizia Municipale di Vittoria ha effettuato controlli congiunti nei confronti di società di autotrasporto professionale merci nei pressi del mercato di Vittoria. Continua la lettura di Controlli ai camion del mercato ortofrutticolo di Vittoria (RG): numerose sanzioni

Volvo Trucks fornisce a Brønnøy Kalk AS soluzioni di trasporto a guida autonoma

La soluzione proposta a Brønnøy Kalk AS prevede il trasporto di calcare da parte di sei veicoli Volvo FH a guida autonoma su un tratto di cinque chilometri attraverso le gallerie che collegano la miniera al frantoio. I test di questa soluzione hanno avuto esito positivo e proseguiranno per tutto il 2018, fino al raggiungimento della completa operatività entro la fine del 2019. Continua la lettura di Volvo Trucks fornisce a Brønnøy Kalk AS soluzioni di trasporto a guida autonoma

Proclamato il fermo dell’autotrasporto in Sicilia

Scrive Salvatore Bella a nome di AITRAS ed altre associazioni di autotrasporto siciliane:

“La gravissima situazione di degrado nella quale si trova buona parte della rete autostradale siciliana sta causando ingenti danni alle Imprese di autotrasporto su gomma e di conseguenza le sta mettendo in seria difficoltà sia sul piano della sicurezza stradale che su quello della puntualità e dell’efficienza dei servizi. Continua la lettura di Proclamato il fermo dell’autotrasporto in Sicilia

DN Logistica rinnova la propria flotta con 50 veicoli Scania

La consegna presso la sede di Italscania dei primi 20 trattori Scania R 500 a DN Logistica di Catania, si è trasformata in una festa che ha visto il coinvolgimento dell’intera famiglia Nicosia e soprattutto di Diego Nicosia, fondatore della società che, in questa occasione, ha anche festeggiato il suo 81mo compleanno. Continua la lettura di DN Logistica rinnova la propria flotta con 50 veicoli Scania

Grandi opere, Tarlazzi (Uiltrasporti): “Governo non torni indietro!”

“E’ corretto fare analisi costi/benefici sulle grandi opere infrastrutturali, ma sarebbe anche fondamentale dare continuità a quanto già programmato, senza ricominciare daccapo ogni volta che cambia un Governo”. Ad affermarlo il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Fermare o cambiare programmi già avviati, equivale a perdere credibilità, incidendo negativamente sulla programmazione degli investimenti delle imprese e quindi sulla capacità di crescita complessiva del Paese.

“In Italia – prosegue il Segretario generale – abbiamo bisogno urgente di recuperare il gap con il resto dell’Europa. Opere come il Terzo Valico o la Torino-Lione rispondono ad analisi macroeconomiche di sistema, che vanno al di là dei costi/benefici di una singola opera, rispondendo a logiche di interesse economico, sociale e di prospettiva di tutto il Paese.

“C’è bisogno di integrazione con il resto d’Europa e con i paesi del Nord Africa, mediante connessioni materiali ed immateriali, che fungano da sostegno della nostra industria manifatturiera, del turismo e della vocazione geografica di cerniera dei traffici terrestri oltre che marittimi, da Sud a Nord, intercettando i carichi marittimi Est-Ovest. Per questo motivo è improcrastinabile la realizzazione delle grandi opere infrastrutturali già programmate, da cui dipenderà il rilancio del Paese, a cominciare da quello del Mezzogiorno.

“Attualmente dai valichi alpini transitano 216 milioni di tonnellate di merce, di cui 50 milioni di scambio commerciale con la Francia, realizzato per il 92% via gomma, con esternalità molto alte e a discapito della sicurezza della circolazione. Il forte congestionamento del traffico stradale pesante abbassa la produttività, aumenta i costi delle filiere e abbassa la competitività complessiva del Paese.

“Bisogna interconnettere nodi logistici, porti, interporti ed aeroporti e aumentare la loro accessibilità – conclude Tarlazzi – sviluppando un sistema ferroviario efficace, senza pregiudizi ideologici, che dovrebbero essere del tutto estranei a chi governa il Paese, quando si amministra nell’interesse del bene comune. Ne ha bisogno l’economia, ma soprattutto ne ha bisogno il Paese, per sviluppare un trend strutturale di crescita sociale ed occupazionale”.

Scania si aggiudica il Sustainable Truck of the Year 2019 per il terzo anno consecutivo

Il veicolo della nuova serie L alimentato a metano CNG conquista il Sustainable Truck of the Year (Sty) per la categoria Distribution. Scania si aggiudica così il premio per il terzo anno consecutivo, un’ulteriore conferma dell’impegno dell’azienda nel guidare il cambiamento verso un futuro sostenibile. Continua la lettura di Scania si aggiudica il Sustainable Truck of the Year 2019 per il terzo anno consecutivo