Autista simula rapina per intascare incasso della giornata

Nella giornata di mercoledì 24 dicembre 2014, un autista 47enne di Catania si è presentato ai Carabinieri per denunciare una rapina della quale sarebbe stato vittima intorno alle ore 13.45 dello stesso giorno in via Nocilla ad Aci Sant’Antonio, in provincia di Catania.

Gli autori della rapina, secondo quanto raccontato alle Forze dell’Ordine dall’uomo, sarebbero state due persone a bordo di un motociclo che, sotto la minaccia di una pistola, lo avrebbero costretto a consegnargli 759,40 euro in contanti, ovvero il suo incasso giornaliero.

L’uomo ha affermato di essere anche stato colpito al volto con il calcio della pistola. Forse proprio questo particolare,  non presentando l’uomo alcun traccia di tali colpi e non essendosi egli presentato in alcun centro medico per le cure del caso, insieme ad altre palesi incongruenze, ha insospettito gli inquirenti al punto tale da interrompere l’uomo invitandolo contestualmente a nominare un legale di fiducia in conseguenza della denuncia per simulazione di reato che gli stava per arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =