Autostrade, le zone interdette ai mezzi pesanti

Riportiamo, qui di seguito, i bollettini meteo di Autostrade per l’Italia di oggi, giovedì 5 febbraio 2015, con l’indicazione delle zone interdette ai mezzi pesanti, quelli cioè di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate.

Situazione meteo
Aggiornato al 05/02/2015 ore 17:02

Sono in atto nevicate intense Sulla A26 Genova-Gravellona Toce tra il bivio con la Diramazione Stroppiana-Santhià ed il bivio con la Diramazione Gallarate-Gattico e su tutta la Diramazione Stroppiana-Santhià. Nevica debolmente sulla A1 tra Sasso Marconi e Barberino, sulla A26 tra il bivio con la A10 ed il bivio con la Diramazione Predosa-Bettole e tra il bivio con la A21 ed il bivio con la Diramazione Stroppiana-Santhià, sulla A9 Lainate-Como Chiasso tra il bivio con la A8 Milano-Varese e Chiasso, sulla A8 Milano-Varese tra il bivio con la A4 e Varese, su tutta la Diramazione Gallarate-Gattico, su tutta la A4 Milano-Brescia, sulla A13 Bologna-Padova tra Monselice ed il bivio con la A4.
Per agevolare le operazioni dei mezzi antineve è in atto il divieto temporaneo di transito per i veicoli pesanti con massa superiore a 7,5 tonnellate sulla A26 Genova-Gravellona Toce tra il bivio con la Diramazione Stroppiana-Santhià ed il bivio con la Diramazione Gallarate-Gattico e su tutta la Diramazione Stroppiana-Santhià.
In A1 si procede al controllo delle dotazioni invernali per i soli veicoli pesanti tra Firenze Impruneta e Firenze nord in direzione di Bologna, dove si sono formati 5 km di coda in aumento e tra il bivio per la A14 ed il bivio per Casalecchio in direzione di Firenze. I veicoli pesanti provenienti dal nord e diretti a sud, possono utilizzare i seguenti percorsi alternativi: per coloro che provengono da Milano utilizzare la A15 Parma-La Spezia poi la A12 e quindi la A11 Firenze-Pisa nord in direzione di Firenze e poi la A1 verso Roma, chi si trova all’altezza di Modena o Bologna può proseguire sulla A14 Bologna-Taranto in direzione Ancona, uscire a Cesena Nord ed immettersi sulla Statale E45 Orte-Ravenna fino ad Orte, percorso inverso per coloro che viaggiano in direzione nord. Inoltre i camion provenienti da Napoli e diretti a nord possono utilizzare la A24 Roma-Teramo ed immettersi poi sulla A14 Bologna-Taranto.
Sui tratti non gestiti da Autostrade per l’Italia, nevica debolmente su tutta la A6 Torino-Savona e sulla A24 Roma-Teramo tra Carsoli-Oricola e L’Aquila ovest.
Autostrade per l’Italia consiglia di mettersi in viaggio solo se equipaggiati di pneumatici invernali o, in alternativa, muniti di catene a bordo, che in ogni caso devono essere sempre montate in Area di Servizio, Area di Parcheggio o piazzola di sosta.
È inoltre fondamentale informarsi prima di mettersi in viaggio sulla situazione meteo e di viabilità.

Situazione meteo
Aggiornato al 05/02/2015 ore 15:31

Sono in atto deboli nevicate sulla A1 tra Sasso Marconi e Barberino, sulla A26 tra il bivio con la A10 ed Ovada e tra il bivio con la A21 ed il bivio con la statale 33 del Sempione, su tutta la Diramazione Stroppiana-Santhià, sulla A9 Lainate-Como Chiasso tra il bivio con la A8 Milano-Varese e Chiasso, sulla A8 Milano-Varese tra il bivio con la A4 e Varese, su tutta la Diramazione Gallarate-Gattico, su tutta la A4 Milano-Brescia, sulla A13 Bologna-Padova tra Monselice ed il bivio con la A4, sulla A14 Bologna-Taranto tra il bivio con la A1 e Bologna San Lazzaro, su tutto il Raccordo di Casalecchio, su tutta la Tangenziale di Bologna e sull aA23 Udine-Tarvisio tra Pontebba e Confine di Stato.
In A1 restano da smaltire le code dovute ai precedenti provvedimenti sui mezzi pesanti, ora rimossi, tra Firenze Scandicci e il bivio con la A11, tra Valdarno e Firenze sud e tra Chiusi e Valdichiana.
I veicoli pesanti provenienti dal nord e diretti a sud, possono utilizzare i seguenti percorsi alternativi: per coloro che provengono da Milano utilizzare la A15 Parma-La Spezia poi la A12 e quindi la A11 Firenze-Pisa nord in direzione di Firenze e poi la A1 verso Roma, chi si trova all’altezza di Modena o Bologna può proseguire sulla A14 Bologna-Taranto in direzione Ancona, uscire a Cesena Nord ed immettersi sulla Statale E45 Orte-Ravenna fino ad Orte, percorso inverso per coloro che viaggiano in direzione nord. Inoltre i camion provenienti da Napoli e diretti a nord possono utilizzare la A24 Roma-Teramo ed immettersi poi sulla A14 Bologna-Taranto.

Situazione meteo – Aggiornato al 05/02/2015 ore 12:26

Nevica intensamente sulla A1 Milano-Napoli tra Sasso Marconi e Barberino di Mugello e sulla A26 Genova-Gravellona Toce tra Vercelli est ed il bivio con la A4. Deboli nevicate, sulla A1 tra Milano e Bologna, sulla A26 tra il bivio con la A21 ed il bivio con la Diramazione Gallarate-Gattico, su tutta la Diramazione Stroppiana–Santhià, sulla A9 Lainate-Como Chiasso tra il bivio con la A8 Milano-Varese e Chiasso , sulla A8 Milano-Varese tra il bivio con la A4 e Varese, sulla Diramazione Gallarate-Gattico tra il bivio con la A8 e Castelletto Ticino , sulla A13 Bologna-Padova tra Monselice ed il bivio con la A4 e sulla A23 Udine-Tarvisio tra Pontebba ed il Confine di Stato.

Per agevolare le operazioni dei mezzi antineve, è in atto il divieto temporaneo di transito per i veicoli pesanti con massa superiore a 7,5 tonnellate, sulla A1 in direzione di Firenze tra Milano sud e Barberino, in direzione di Bologna tra Chiusi e Rioveggio, su tutto il Raccordo di Casalecchio in direzione della A1 e sulla A14 tra il bivio con la Diramazione per Ravenna ed il bivio con la A1 verso Bologna . Gli stessi veicoli pesanti vengono momentaneamente fermati tra Modena nord e Modena sud in direzione Bologna, tra il bivio con la A14 e quello per Casalecchio verso Firenze, tra Firenze Scandicci e Firenze nord in direzione Bologna con 4 km di coda e verso Firenze tra Valdarno e Incisa con 11 km di coda e tra Chiusi e Valdichiana 2 km di coda e sulla A14 tra Faenza ed il bivio per Ravenna, dove si registrano 5 km di coda, verso Bologna. Ripercussioni anche in A11 con code all’altezza dell’allacciamento con la A1 di 4 km verso Firenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − uno =