Autotrasportatore derubato dopo aver prelevato soldi in banca

Nella giornata di lunedì 26 gennaio 2015 lungo la circonvallazione alla periferia di Cerignola (FG), un autotrasportatore di frutta e verdura diretto a Canosa di Puglia è stato derubato di 11mila euro. L’uomo è stato costretto a consegnare il denaro che aveva appena prelevato presso un istituto di credito a due uomini armati di fucile a canne mozze.  

Secondo la ricostruzione, dunque, l’uomo stava viaggiando a a bordo del suo tir carico di frutta e verdura, quando è stato affiancato da un’auto – una Fiat Punto vecchio modello dalla quale sono scesi due uomini a volto coperto e armati di fucili. I malviventi avrebbero puntato le armi contro il camionista facendosi consegnare tre plichi di denaro, che l’uomo appena prelevato da un istituto di credito cittadino.

Il bottino ammonterebbe a circa 11mila euro mentre il carico di frutta e verdura non è stato “toccato” dai rapinatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 8 =