Autotrasportatori Ilva: stop ai presidi

Nella giornata di ieri, venerdì 27 febraio 2015, gli autotrasportatori tarantini dell’indotto Ilva, al termine di un’assemblea, hanno iniziato a sciogliere il presidio dei tir allestito davanti al varco C dello stabilimento di Taranto lo scorso 19 gennaio.

La mobilitazione degli autotrasportatori che vantano crediti nei confronti del colosso siderurgico è durata dunque 40 giorni. Gli autotrasportatori hanno accettato l’accordo siglato a Roma dalle associazioni di categoria che è stato illustrato loro dal delegato che ha incontrato i tre commissari straordinari dell’Ilva in amministrazione straordinaria.

L’intesa sarà tuttavia sottoposta ad ulteriore verifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + 3 =