Autotrasportatori in protesta a Sanremo

La chiusura dell’autorimessa da parte del Ministero per inagibilità del Mercato dei Fiori a Valle Armea a Sanremo ha suscitato la decisa protesta degli autotrasportatori locali che nei giorni scorsi hanno incontrato in Comune l’assessore alla Floricoltura Gianni Berrino per chiedere chiarimenti su come affrontare il ridimensionamento della struttura per la messa a norma antincendio.

La chiusura di quell’autorimessa, infatti, rischia di far saltare l’attività di carico/scarico nella struttura rendendo difficoltoso il trasporto dei fiori con le relative ricadute, anche a livello occupazionale, sulle aziende coinvolte. L’opera di ridimensionamento riguarda sì il parcheggio ma anche parte del plateatico e dei piani superiori. Attorno all’autorimessa sono state apposte delle recinzioni e dei cartelli di avviso di chiusura, ma i lavoratori chiedono una data certa e soprattutto un’alternativa per far transitare i loro mezzi.

Gli autotrasportatori lamentano il fatto di essere stati di fatto sbattuti fuori senza preavviso da un loro luogo di lavoro nonostante la situazione fosse conosciuta da molti anni ed il fatto che tutto ciò potrebbe avere gravi conseguenze per gli autotrasportatori locali con la committenza costretta a scegliere autotrasportatori esteri.

Dal canto suo, l’amministrazione comunale, per voce dell’assessore Berino, si è detta molto preoccupata per la situazione promettendo di attivarsi immediatamente per ricercare aree alternative.

Seguiremo l’evolvere della situazione, auspicando si trovi al più presto una soluzione che soddisfi le esigenze degli autotrasportatori.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather