Bella (AITRAS): Sostegno al fermo siciliano proclamato dall’AIAS di Richichi

“Pieno sostegno alla’AIAS di Richichi che ha proclamato il fermo per i primi di agosto se il Ministro Lupi non convocherà prima di tale data i rappresentanti degli autotrasportatori siciliani che da tempo chiedono di essere sentiti. 



Dobbiamo porre fine ai continui soprusi e discriminazioni da parte di un solo sindacato nazionale che influenza il Ministro con le sue lobby politiche e finanziarie. All’ex sottosegretario Giachino invece chiediamo di farsi portavoce anche dei siciliani e non solo dei piemontesi, ricordandogli che ricopre un ruolo istituzionale e non privato.

Come dice Richichi nel suo comunicato, dobbiamo bloccare i fondi messi a disposizione dell’autotrasporto perché come sono stati spesi fino ad oggi non hanno aiutato la categoria. La scelta del mese di agosto per attuare il fermo non è casuale: la gravità delle sue conseguenze sarebbe identica alla situazione attuale della categoria.”

Salvatore Bella

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather