Oggi l’ultimo saluto al camionista Fabio Piscitelli morto in Val Susa

Si celebrano oggi (martedì 19 aprile) alle 16,30 al cimitero di Caraglio (Cuneo) i funerali del camionista Fabio Piscitelli, 52 anni, è stato ritrovato privo di vita lo scorso sabato 9 aprile nell’area di servizio di Gran Bosco a Salbeltrand, in val di Susa. L’autista da 18 anni lavorava per l'azienda cuneese Lannutti era di ritorno da Parigi e si era fermato per il periodo di sosta. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

I divieti di circolazione per i mezzi pesanti nel periodo di Pasqua 2022

Sono cinque i giorni consecutivi nei quali sul territorio italiano, nel periodo pasquale ormai alle porte, in alcune ore del giorno vigerà il divieto di circolazione per i mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate. Vediamone il dettaglio. Si comincia venerdì 15 aprile (divieto dalle 14 alle 22), mentre sabato 16 il divieto a circolare sarà dalle 9 alle 16. Nel giorno di Pasqua e di Pasquetta (domenica 17 e lunedì 18) vigerà il consueto divieto che va dalle 9 alle 22, mentre martedì 19 non si potrà circolare dalle 9 alle 14. Da mercoledì i mezzi pesanti potranno riprendere a circolare liberamente, mentre domenica 24 e lunedì 25 aprile (festa della Liberazione) dovranno fermarsi dalle 9 alle 22. Ricordiamo che, per tali divieti, valgono sempre le deroghe previste dal Decreto ministeriale 596 del 14 dicembre 2021.
Leggi tutto
  • 0

Unatras sottoscrive protocollo di intesa con il Governo

Unatras, l’Unione delle associazioni nazionali più rappresentative dell’autotrasporto, ha sottoscritto il protocollo d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. Nella riunione di oggi, che si è appena conclusa, la viceministra Bellanova ha discusso con i rappresentanti di categoria i testi delle norme che dovrebbero essere inserite nel provvedimento urgente che il Consiglio dei Ministri varerà oggi. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

Unatras proclama il fermo dell’autotrasporto

Le Federazioni aderenti a Unatras, dopo un attento esame delle indicazioni sui possibili interventi presentati nell’incontro dello scorso 15 marzo al Ministero dei Trasporti con la vice-ministro Teresa Bellanova, le hanno giudicate insufficienti. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

Autotrasporto, sindacati preoccupati per situazione. Serve tavolo anche con parti sociali

"Preoccupa, in particolare per i riflessi sul settore dell’autotrasporto, il forte aumento dei prodotti energetici che sta mettendo in difficoltà l’intero Paese con pesanti ricadute sui costi, a seguito dei rincari del carburante”. Ad affermarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, spiegando che "le cause della situazione attuale che sta determinando conseguenze in tutte le attività legate alla filiera dell’approvvigionamento delle merci e in particolare nell’autotrasporto, dettata dal sistema di economia di mercato, basato su domanda e offerta, sono precedenti alla speculazione, determinatasi con l’inizio del conflitto russo ucraino e dovevano essere affrontate già a seguito della crisi pandemica con una seria riflessione politica ed economica”. (altro…)
Leggi tutto
  • 0

Autotrasporto tra caro carburante e regole per il settore: “incontro con governo decisivo”

“Le azioni violente con cui alcuni hanno tentato di bloccare gli autotrasportatori intenzionati a lavorare, sono miseramente fallite. Diverse, invece, sono state le imprese che hanno seguito l’invito di FAI – Conftrasporto a tenere i mezzi fermi nei piazzali qualora l’aumento dei costi rendesse poco remunerativo il servizio”. A parlare è il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè, alla vigilia dell’incontro, domani, tra la viceministro Teresa Bellanova e le principali associazioni del settore. Fra queste, Fai-Conftrasporto, che parla di “Irresponsabilità di una certa parte della rappresentanza di categoria” che, per quanto esigua, nei giorni scorsi aveva annunciato un non ben precisato ‘sciopero’, poi puntualmente bloccato dal Garante. (altro…)

Leggi tutto
  • 0