Brindisi, fallito tentativo di rapina ai danni di un autotrasportatore

Davide Livieri, autotrasportatore di 34 anni di Mesagne (provincia di Brindisi), nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 giugno, è rimasto vittima di una tentata rapina operata da un vero e proprio commando armato che è stato poi costretto a fuggire a mani vuote. 

Secondo quanto riportato da trnews.it, Davide, che lavora per l’azienda di autotrasporto Minafri che ha sede nella zona industriale di Surbo (provincia di Lecce), era a bordo di un tir e stava percorrendo la 16 bis quando all’altezza di Cerignola è stato bloccato da un’Audi A 4 e da un furgone che gli hanno tagliato la strada.

6 i banditi che puntandogli contro dei fucili hanno tentato di farlo scendere ma che poi sono fuggiti per la sua reazione. L’uomo, seppur ferito alla testa, si è rimesso alla guida del camion carico di generi alimentari ed è riuscito a raggiungere la sede di Lecce dove ha denunciato l’accaduto alla Polizia. Si è poi recato in ospedale dove è stato giudicato guaribile in 10 giorni.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather