Cabina del camion si ribalta… per un attacco di starnuti

Arriva dalla Svizzera, precisamente da Zunzgen, la notizia dell’incidente che la Polizia Cantonale di Basilea ha definito “spettacolare” e che si è verificato nel tardo pomeriggio di lunedì 4 maggio 2015 sulla carreggiata sud della A2.
Unico involontario protagonista è un camionista 62enne che era alla guida di un mezzo pesante della Repubblica Ceca. L’uomo, in seguito ad un attacco reiterato di starnuti, ha perso il controllo del mezzo finendo sulla corsia di emergenza, scontrandosi contro il terrapieno. Il carico costituito da bobina per cavi – secondo quanto riferito dalla Polizia Cantonale di Basilea – è scivolato contro la cabina di comando, causandone il distacco dal blocco motore e il ribaltamento della stessa sulla corsia di emergenza.

Il camionista ceco è rimasto praticamente illeso ma è stato comunque trasportato, per un controllo medico, all’ospedale di Liestal che ha tuttavia già lasciato nella stessa serata di lunedì. Un po’ meno bene se l’è cavata il camion i cui danni ammontano a decine di migliaia di franchi svizzeri.

I lavori di sgombero della carreggiata sono durati diverse ore causando non pochi problemi al traffico visto che la carreggiata sud della A2 svizzera è stata percorribile soltanto dopo le ore 22 di lunedì.

camion_cabina-ribaltata_Svizzera_maggio-2015_2

 

foto Polizia Cantonale di Basilea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 3 =