Il camionista Luca Andreazza muore sull’A1 mentre rientra a casa

Nella giornata di ieri, lunedì 22 dicembre 2014, il camionista Luca Andreazza è morto dopo essere rimasto intrappolato nell’abitacolo del suo camion incendiatosi in seguito al maxi tamponamento tra autoarticolati avvenuto tra Barberino del Mugello e Roncobilaccio in direzione Bologna.

Luca Andreazza, che aveva 43 anni ed era di Quero, in provincia di Belluno, era partito da Livorno con il camion dell’azienda per cui lavorava, la Termopiave di Cavaso del Tomba, in provincia di Treviso.

Luca Andreazza era in coda alla colonna, all’improvviso la frenata dei mezzi che lo precedevano e lo schianto che lo ha portato via all’affetto dei suoi cari attorno a cui ci stringiamo esprimendo le nostre più sentite condoglianze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 5 =