Camionista sanzionato sull’A15 per alterazione cronotachigrafo

L’edizione on-line del quotidiano La Repubblica riporta la notizia di un autista di Latina pesantemente sanzionato dalla Polizia Stradale di Pontremoli nella giornata di martedì 29 aprile 2014 per aver manomesso il sistema del proprio cronotachigrafo.

Il camion è stato fermato nell’area di Servizio Tugo ovest, sull’A15 Parma-La Spezia. Secondo quanto raccolto, al momento del controllo il cronotachigrafo registrava il riposo del conducente, nonostante il veicolo stesse circolando ed il conducente fosse intento alla guida.

A quanto pare, gli agenti della Polizia Stradale di Pontremoli (provincia di Massa Carrara) hanno scoperto nella parte posteriore del trattore stradale, sopra il motore, un dispositivo meccanico con una calamita che alterava il normale funzionamento del cronotachigrafo.

All’autista è stata contestata la violazione dell’articolo 179 del Codice della Strada, che prevede 1.682 euro di multa, la sospensione da 15 giorni a 3 mesi della patente di guida e la decurtazione di 10 punti 10 della propria patente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + 20 =