Il camionista slovacco Milan Romanak muore nel sonno a Treviso

Una tristissima notizia arriva da Treviso dove Milan Romanak, autotrasportatore slovacco di 41 anni, ha perso la vita nel sonno sul suo tir presso la dogana di Porta del Leon a Treviso.

Milan, sentendosi poco bene, ha detto al figlio 13enne, che lo stava accompagnando nel suo giro di consegne tra Italia e Slovacchia, che sarebbe andato a dormire un po’. Purtroppo da quel sonno, Milan non si è più risvegliato. Il figlio ha tentato invano di svegliarlo chiedendo anche aiuto ad un altro autotrasportatore prima ed al 118 poi.

I medici del Suem intervenuti, purtroppo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo, avvenuto per cause naturali circa due ore prima dell’allarme. Il figlio di Milan, a cui va tutta la nostra vicinanza, è stato momentaneamente affidato ad una comunità in attesa dell’arrivo dei parenti, prontamente informati attraverso le autorità slovacche della tragica notizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − due =