Archivi categoria: Estero

ANITA sul corridoio del Brennero: scelte politiche su dati statistici certificati

All’incontro di mercoledì 26 settembre nella sede dell’Autobrennero tra i vertici della Società autostradale e le rappresentanze delle Associazioni dell’autotrasporto è emerso che l’aumento del traffico pesante sulla A22 nei primi 5 mesi di quest’anno – rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – è cresciuto del 6,92%, e non del 14% come invece ha dichiarato il presidente del Tirolo Plattner. Continua la lettura di ANITA sul corridoio del Brennero: scelte politiche su dati statistici certificati

In Brasile lo sciopero dei camionisti fa chiudere 167 fabbriche alimentari

Lo sciopero dei camionisti in Brasile ha provocato la chiusura di 167 fabbriche di alimenti a base di proteina animale. È quanto riporta oggi (martedì 29 maggio) l’Associazione brasiliana di proteina animale (Abpa), che ha spiegato come il blocco provocato dai camionisti stia provocando problemi sia a giganti del settore alimentare come Jbs o Brf, sia a piccoli produttori.

Continua la lettura di In Brasile lo sciopero dei camionisti fa chiudere 167 fabbriche alimentari

“Al Brennero la situazione può diventare esplosiva, intervenga il Governo”

Da ieri mattina (26 aprile) in Austria è scattato il contingentamento della circolazione dei mezzi pesanti, che consente il passaggio al Brennero di soli 300 veicoli ogni ora e rallenta notevolmente il rientro di molti operatori italiani. Si è formata una colonna di oltre 20 kilometri di automezzi pesanti che determina più inquinamento e, in considerazione dei tempi di guida consentiti ai conducenti degli automezzi, ritarda e danneggia l’intero ciclo di attività legate al trasporto. In quattro ore gli automezzi hanno percorso 17 kilometri di strada. “Quanto attuato dal governo austriaco – sottolinea il Vice Presidente di Conftrasporto e di Confcommercio, Paolo Uggè – è contrario alle normative europee, come già riconosciuto dalla Commissaria ai trasporti Violeta Bulc e dal portavoce della Commissione trasporti UE. Il contingentamento che l’Austria introduce limita il diritto della libera circolazione e penalizza l’intero sistema produttivo italiano. Nonostante questi pronunciamenti delle Autorità comunitarie il governo austriaco procede con il suo programma deciso unilateralmente. Continua la lettura di “Al Brennero la situazione può diventare esplosiva, intervenga il Governo”