CGIL protesta al polo logistico di Castel San Giovanni, viabilità bloccata con picchetti

in Associazioni - Enti - Istituzioni

Sarebbe iniziata all’alba di lunedì 27 novembre, la manifestazione non autorizzata all’ingresso ed all’uscita del polo logistico di Castel San Giovanni, nei pressi dei cancelli del Logistic Park; alcuni lavoratori avrebbero bloccato la viabilità dell’area con picchetti, e sarebbe stata impedita l’uscita di alcuni autotrasportatori.
La protesta è stata organizzata da Filt Cgil di Piacenza e Lodi, a causa dello sciopero dei facchini di Logicoop e Logicop: “È una decisione presa dopo l’ennesimo, gravissimo episodio avvenuto presso il magazzino della società Leroy Merlin”, avrebbe spiegato in una nota il sindacato confederale, “dove trentuno contratti di trasformazione da tempo determinato a tempo indeterminato sono stati improvvisamente ritirati da parte delle cooperative, a seguito di indebite pressioni dei Cobas“.

Il blocco è stato sospeso intorno alle 12:30, in seguito all’intervento del sindaco di Castel San Giovanni Lucia Fontana, ed è previsto per venerdì un incontro tra azienda e sindacati in prefettura.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*