Cinque Iveco S-Way NP per Autotrasporti Rattini Angelo di Sant’Arcangelo di Romagna

Iveco ha effettuato la consegna di cinque Iveco S-Way NP alla Autotrasporti Rattini Angelo, azienda di Sant’Arcangelo di Romagna (RN) specializzata nel trasporto a temperatura controllata per i principali protagonisti italiani della grande distribuzione di carni, animata da una viva coscienza ecologica e impegnata da anni nella realizzazione di un trasporto sostenibile attraverso la riduzione
dell’l’impatto inquinante dei propri mezzi.

Gli IVECO S-Way NP consegnati corrispondono al primo lotto di una fornitura di complessivi 20 veicoli e vanno ad ampliare una flotta aziendale all’avanguardia, costituita da 50 unità – circa la metà
delle quali alimentate a gas naturale – dove l’anzianità dei mezzi non supera i due anni; sono equipaggiati con una tecnologia che ne permette l’utilizzo anche con il Biometano, carburante verso
il quale l’azienda romagnola è fortemente orientata, anche grazie alla possibilità di produrlo dagli scarti della lavorazione industriale degli alimenti che essa stessa trasporta, realizzando un’economia
circolare a 360%.

La consegna è avvenuta presso la stazione di rifornimento Vulcangas di Via Flaminia a Rimini in occasione del collegamento streaming con il webinar organizzato dal CIB – Consorzio Italiano Biogas, al quale IVECO ha partecipato per portare la sua testimonianza in qualità di leader nella tecnologia delle trazioni alternative insieme agli altri protagonisti della filiera coinvolti nel comune progetto di contribuire alla decarbonizzazione dei trasporti.

In questo contesto è stato effettuato anche il primo rifornimento in Italia di un veicolo di gamma pesante con Bio-LNG.
Angelo Rattini, titolare dell’azienda, ha dichiarato: “Con l’acquisto di questi nuovi 20 IVECO S-Way NP la percentuale di mezzi a trazione alternativa nella nostra flotta diventa preponderante. Questo è
il risultato e il frutto di un lavoro lungo e sicuramente impegnativo a livello aziendale ed economico e di un percorso iniziato con IVECO nel dicembre 2016, quando utilizzai per la prima volta un veicolo a
gas naturale. Sono orgoglioso di poter dare nel mio piccolo un contributo alla sostenibilità, che ognuno di noi ha l’obbligo e la missione di perseguire, quando possibile, per la nostra salute e quella  delle generazioni future. Per questo sono felice anche che sia nostro il primo camion rifornito di BioLNG in Italia”.

L’azienda romagnola insieme a IVECO vince una sfida ambiziosa, fornendo un contributo concreto alla realizzazione di un trasporto realmente sostenibile, grazie a una visione condivisa fortemente
innovativa e alla tecnologia di un veicolo che con il Biometano permette l’abbattimento delle emissioni di CO2 fino al 95% a fronte di un’autonomia di 1600 km.

Le prestazioni dei veicoli sono assicurate dalle motorizzazioni Cursor 13, che erogano una potenza di 460 CV nel pieno rispetto dell’ambiente, perché supportate dal sistema di filtraggio Hi-SCR che, riducendo del 90% le emissioni di biossido d’azoto e del 95% quelle di particolato, elimina quasi del tutto gli inquinanti potenzialmente nocivi.

I servizi di assistenza post vendita saranno in capo alla concessionaria IVECO di riferimento di zona, la Ghedauto Veicoli Industriali, che ha supportato il cliente nel suo acquisto e che opera nelle provincie di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini e Repubblica di San Marino, fornendo supporto tecnico con personale professionale competente, sistemi tecnologici avanzati e assistenza
24/24 h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + uno =