CNA-Fita: Nessuna apertura a Trasportounito nè da Unatras nè da CNA-Fita

Una nota odierna di CNA-Fita specifica che “E’ bene chiarire che né Unatras né tantomeno CNA-Fita hanno fornito aperture di nessun tipo a Trasporto Unito che, da solo, sta portando avanti un tentato fermo pregiudicando e confondendo le giuste istanze dell’autotrasporto con movimenti di contestazione di altro genere.

CNA-Fita riferisce di aver più volte tentato di dissuadere dall’azione di fermo quelle associazioni che oggi si riconoscono nel coordimamento di Trasportounito e ribadisce che “chi in modo del tutto irresponsabile si ostina su questa strada se ne assumerà piena responsabilità.”

L’associazione presieduta da Cinzia Franchini invita infine il Governo ed il Ministero dei Trasporti a convocare senza perdere tempo le associazioni firmatarie del protocollo di intesa al fine di affrontare le emergenze del settore seguendo quanto elencato nello stesso protocollo e ad attivare tempestivamente il tavolo tecnico per esaminare le peculiarità e le difficoltà che incontra il settore dell’autotrasporto in Sicilia e Sardegna, in modo da individuare ogni possibile soluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 8 =