CNA-Fita ringrazia Ion Purice

Attraverso una nota pubblicata sul proprio sito web, l’associazione dell’autotrasporto CNA-Fita ha espresso il suo ringraziamento a Ion Purice, il camionista 29enne di origini rumene che domenica 1 settembre 2013 si è reso protagonista del salvataggio di una bambina rimasta incastrata nell’abitacolo dell’auto, facendole da scudo con il proprio mezzo.

Tutta la CNA-Fita – si legge nella nota –  si congratula dunque con Ion Purice, 29 anni, di origini rumene che con il suo gesto, oltre a dimostrare un eroismo ammirevole, evidenzia anche che nell’autotrasporto professionale vi sono persone responsabili e capaci di preservare la sicurezza in condizioni estreme, con i propri comportamenti e la propria professionalità. “Troppo spesso – afferma Cinzia Franchini (presidente di CNA-Fita ndr) – gli autotrasportatori vengono rappresentati con frasi del tipo “bisonti della strada”, o nel migliore dei casi i rinomati “padroncini”. Mai però ci si riferisce a loro come a professionisti, e mi riferisco al trasporto in conto terzi, che ogni giorno, con professionalità e in condizioni di lavoro estreme a causa di una burocrazia asfissiante, costi assicurative e del carburante esorbitanti e infrastrutture stradali in condizioni pessime garantiscono la distribuzione delle merci sul territorio nazionale. Anche per questo va a Ion Purice il nostro grazie.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 3 =