Come compila l’elenco un autotrasportatore per conto terzi che registra le fatture entro il trimestre successivo a quello di emissione?

Girovagando per il web sono incappato in una “risposta” che il prestigioso sito de Il Sole 24 Ore, citando una circolare dell’Agenzia delle Entrate, fornisce in merito ad eventuali dubbi sulla compilazione dell’elenco clienti e fornitori di un’azienda di autotrasporto e più precisamente per quanto concerne l’inserimento delle fatture.

Il Sole 24 Ore scrive che con la circolare n. 1/E/2013 (la circolare Telefisco) l’Agenzia delle Entrate ha risposto ad alcuni dei punti critici dell’adempimento dello spesometro. 

Più precisamente:

alla domanda:

“4. Come compila l’elenco un autotrasportatore per conto terzi che registra le fatture entro il trimestre successivo a quello di emissione?”

la risposta è:

“L’obbligo di inserimento delle fatture dipende dal “momento in cui le medesime sono registrate”, indipendentemente dalla data di emissione del documento (nota Entrate 13 gennaio 2012, risposta D.2, articolo 74, comma 4, dpr n. 633/1972).”

 

 

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather