Conftrasporto ha incontrato Debora Serracchiani

Attraverso una nota, Conftrasporto annuncia di avere incontrato a Roma, nella giornata di martedì 23 settembre 2014, la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani con la quale si è soprattutto discusso di come arginare il fenomeno del cabotaggio.

Per Conftrasporto erano presenti il presidente ed il segretario del Friuli Venezia Giulia, Davide Interbartolo e Oscar Zorzi, oltre al presidente nazionale, Paolo Uggè, ed il segretario generale Pasquale Russo. Presente anche Claudio Donati, segretario generale di Transfrigoroute Italia Assotir, aderente a Conftrasporto.

Conftrasporto riferisce che nell’incontro… “in particolare è stata condivisa l’urgenza di affrontare il fenomeno del cabotaggio, ad esempio avviando il Registro Elettronico Nazionale (REN) come riferimento unico per le imprese di trasporto. “L’unico modo per contrastare il cabotaggio abusivo – ha affermato Serracchiani – è aumentare la legalità e ciò si ottiene aumentando i controlli, anche attraverso il REN”.

Conftrasporto riferisce inoltre che… “assicurando il suo impegno nell’interessare Palazzo Chigi e il Ministro dei Trasporti per un sollecito intervento in favore del sistema dell’autotrasporto, Serracchiani ha riferito del suo recente incontro con il nuovo comandante del Compartimento di Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia e ha avanzato alcune proposte intese ad aiutare a “superare le difficoltà di un fondamentale pezzo della nostra economia che risente della concorrenza e della tassazione”.

“Serracchiani – conclude Conftrasporto – ha previsto la convocazione di un tavolo promosso dall’Amministrazione regionale, cui sarebbero invitati Autovie Venete, FVG Strade, Polstrada e altri soggetti competenti a livello territoriale, in vista della stipula di un protocollo d’intesa che metta in sinergia le diverse competenze e ottimizzi la capacità di controllo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =