Consegnati 8 nuovi Iveco Bus Crossway Line alla Copit di Pistoia

Si è svolta lo scorso 26 febbraio in Piazza del Duomo a Pistoia la consegna di 8 Iveco Bus Crossway a COPIT  SpA, Società per Azioni con capitale misto pubblico e privato, nata come consorzio tra 15 comuni e la Provincia, che nel 1995 ha intrapreso il passaggio ad azienda per la mobilità, ponendosi l’obiettivo della gestione dei diversi aspetti della mobilità dei cittadini, includendo, oltre al trasporto pubblico di linea, servizi di scuolabus, di turismo, di parcheggio sul territorio dei Comuni Soci. Il Comune di Pistoia utilizzerà i mezzi per il trasporto pubblico locale interurbano.

Presenti alla cerimonia di consegna dei veicoli, che vanno ad ampliare un parco mezzi di circa 200 autobus tra urbani ed interurbani, il Presidente Copit Antonio Di Zanni, l’Assessore all’Ambiente della Regione Toscana Federica Fratoni, il Consigliere della Provincia di Pistoia delegato al TPL Alessio Torrigiani, il Sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, e Tiziano Dotti, Public Sales Manager IVECO BUS, nonché i rappresentanti di numerose istituzioni provinciali e cittadine.

La gara, indetta a maggio 2017, è stata aggiudicata nel mese di luglio da IVECO BUS, che si è candidato proponendo per il tipo di missione il suo Crossway, il veicolo interurbano più venduto in
Europa – con più di 30.000 pezzi consegnati – per la sua attitudine di lavoratore instancabile, concepito per il trasporto interurbano e scolastico, polivalente e affidabile, con il miglior rapporto
qualità-prezzo del mercato.

La versione dei Crossway oggetto della fornitura è la Line – Normal Floor – nella configurazione da 10,8 mt di lunghezza, con 41 posti + 2 sollevabili, per la quale stato previsto un contratto di assistenza full service di 5 anni; gli autobus sono dotati di Motore Cursor 9 Hi-SCR, in grado di sprigionare una potenza di 360 cv, e del cambio automatico ZF Ecolife, combinazione che permette al mezzo di distinguersi per prestazioni, basso consumo di carburante ed intervalli di manutenzione più distanziati, grazie al sistema di post-trattamento HI-SCR con filtro antiparticolato diesel (DPF).

L’equipaggiamento prevede una serie di dotazioni che assicurano sicurezza e confort, sia per l’autista, attraverso una serie di sistemi di supporto alla guida e uno spazio concepito per soddisfare
gli standard ergonomici più elevati, sia per i passeggeri, e in particolare per quelli con ridotte capacità motorie, che possono contare sull’ accesso facilitato della pedana idraulica. Il Crossway dimostra di essere la scelta ideale per il trasporto passeggeri a corto e medio raggio e ben rappresenta un Brand che persegue il la sostenibilità come valore chiave attraverso una grande  attenzione ad innovazione, prestazioni e sicurezza, e a un’eccellenza tecnologica che pone le persone e l’ambiente al centro del suo business.

Per sviluppare processi e prodotti a minore impatto ambientale e mantenere inalterati i suoi alti livelli di eccellenza produttiva, IVECO BUS applica i principi del World Class Manufacturing, l’innovativo metodo basato sulla filosofia del miglioramento continuo, che mira a ridurre consumi e sprechi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *