Consiglio Europeo dei Trasporti, Lupi: Vedo molti fatti positivi

In risposta alla delusione espressa dall’eurodeputato del Partito Democratico, David Sassoli, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha invece espresso la sua soddisfazione per gli esiti del Consiglio Europeo dei Trasporti dai quali, secondo il ministro, sono emersi molti fatti positivi.

“Mi dispiace che Sassoli sia deluso per i risultati del Consiglio dei ministri europei dei Trasporti. Io al contrario ritengo assolutamente positivo il fatto che il Consiglio abbia finalmente approvato il delicato regolamento sui servizi portuali grazie proprio alla mediazione dell’Italia. In secondo luogo, sul fronte della sicurezza stradale, ritengo un successo l’aver ottenuto che i paesi dell’Unione d’ora in poi si scambino le informazioni sui dati di immatricolazione dei veicoli, chi commette gravi violazioni del codice della strada in un paese straniero non la farà più franca, verrà perseguito e dovrà finalmente pagare le multe. Infine, e anche di questo sono soddisfatto, per la prima volta – sottolineo, per la prima volta – in un Consiglio dei ministri dei Trasporti si è formalmente discusso del pilastro politico del quarto pacchetto ferroviario, cioè di apertura del mercato ferroviario e di governance, sinora ci si era limitati al pilastro tecnico. Su questo non temo il rischio di una sconfitta, anzi. E so che anche Sassoli nella negoziazione con il Parlamento europeo lavorerà da par suo per la vittoria della posizione italiana”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × uno =