Controlli su trasporto farmaci ed autotrasportatori a Verona

A tutela dei farmacisti e, soprattutto, dei loro clienti, la Polizia Municipale di Verona sta effettuando in questo periodo una serie di controlli specifici sul trasporto professionale di farmaci.

A riferirlo è la versione on-line del quotidiano L’Arena secondo cui sono stati due i servizi specifici effettuati nei giorni scorsi dal gruppo Scaut, la squadra controllo autotrasporto della Polizia municipale specializzata in questo tipo di controlli per un totale di 26 veicoli controllati.

Sono state accertate cinque le violazioni, tre per la mancanza di rapporto di lavoro tra l’autista e la ditta responsabile del trasporto -che stava utilizzando dopolavoristi – una per la mancanza di documenti di trasporto obbligatori e una perché il veicolo utilizzato non era inidoneo a quel tipo di servizio, visto che non era coibentato per proteggere i farmaci dagli sbalzi termici.

La squadra Scaut della Polizia Municipale ha  inoltre effettuato nei giorni scorsi altri controlli sull’autotrasporto, in collaborazione con Polizia Stradale e Motorizzazione, con sei autocarri controllati e quattro violazioni accertate, due per impianti frenanti non equilibrati, uno per pneumatici eccessivamente consumati e una per la mancanza di carta di circolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + quindici =