Dal 1° novembre obbligo catene a bordo o pneumatici da neve su tratti Anas

A partire dal 1° novembre 2013, sui tratti delle strade statali Anas più esposti al rischio di precipitazioni nevose o di formazione ghiaccio, è obbligatorio avere le catene a bordo o montare pneumatici da neve.

Si tratta di un provvedimento che ha l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza agli utenti ed è stato disposto in attuazione delle norme che hanno modificato alcune disposizioni del Codice della Strada (Art. 1 della Legge 29 luglio 2010, n° 120 “Disposizioni in materia di sicurezza stradale”).

A tale proposito, l’Anas ha redatto un piano che vede l’impiego di uomini e mezzi per l’innalzamento dei livelli di sicurezza stradale, per la gestione delle attività di sgombero della neve e del ghiaccio lungo l’intera rete stradale e autostradale di interesse nazionale.

Sarà cura dell’Anas segnalare su strada tramite segnaletica verticale l’eventuale obbligo di catene a bordo o di pneumatici da neve. Obbligo che vale anche al di fuori dei periodi indicati laddove le condizioni metereologiche siano particolarmente critiche. Chi non rispetterà tale obbligo potrà essere sanzionato e perseguito penalmente.

Sul sito web www.stradeanas.it, Anas ha pubblicato l’elenco delle strade in gestione Anas soggette all’obbligo di pneumatici invernali o catene da neve a bordo. Per eventuali informazioni è anche possibile contattare telefonicamente “Pronto Anas” al numero 841.148.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − 5 =