De Luca, Antitrust avvia processo per incompatibilità

Sembra non conoscere pace la situazione politica del vice-ministro alle infrastrutture e ai trasporti, Vincenzo De Luca, che nelle scorse settimane è stato protagonista di alcune lamentele nei confronti del titolare del suo dicastero (il ministro Lupi) per le poche deleghe assegnategli. E’ n0tizia di questi giorni, infatti, che l’Antitrust ha avviato un procedimento per incompatibilità nei confronti di De Luca poichè, ricordiamolo, egli non si è ancora dimesso dalla carica di sindaco di Salerno. 

Secondo quanto riporta il bollettino delle autorità l’avvio della procedura è stato deliberato “vista la richiesta di informazioni, inviata in data 13 agosto 2013, con cui l’Autorità ha invitato il dottor De Luca a risolvere, nel termine di 30 giorni, la situazione di incompatibilità pendente connessa alla coesistenza delle cariche di sindaco di Salerno e di sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai Trasporti” e vista “la nota dell’11 settembre 2013, con la quale il titolare di carica ha comunicato che, nella seduta del 2 settembre 2013, il Consiglio comunale, non pronunciandosi definitivamente sull’incompatibilità, ha demandato la questione alla Commissione Consiliare Permanente ‘Statuto’, al fine di esprimere il relativo parere in argomento”. E “riservando, all’esito, le successive determinazioni di questo consesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + diciotto =