Diamante (Fit-Cisl): Chiusa vertenza Arcese, ossigeno ai lavoratori

“Oggi al Ministero del Lavoro si è chiusa la procedura di mobilità di Arcese Trasporti, società di autotrasporto merci. La vertenza si trascinava da diversi anni”. A darne notizia, nella giornata di gioved 19 febbraio 2015 Maurizio Diamante, coordinatore nazionale della Fit-Cisl per l’autotrasporto merci.
“La procedura si è chiusa con la possibilità di 66 ricollocazioni su base volontaria all’interno del gruppo – ha proseguito Diamante – Inoltre ci sono altri cinque mesi di cassa in deroga e la possibilità di mobilità, su base volontaria incentivata, fino al 31 luglio 2015”.

“Ci riteniamo soddisfatti – ha concluso il coordinatore nazionale Fit-Cisl – perché è stato fatto un ottimo lavoro di squadra con Filt-Cgil e UilTrasporti. Abbiamo dato ossigeno ai lavoratori e permesso all’azienda di stare sul mercato malgrado il momento particolarmente difficile per l’autotrasporto merci, legato non solo alla congiuntura economica, ma anche alla concorrenza sleale dei paesi dell’Est Europa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − otto =