Lunedì 10 giugno 2013, fermi autotrasportatori TrasportoUnito alla Lucchini di Piombino (LI)

TrasportoUnito ha proclamato il fermo di 24 ore degli autotrasportatori siderurgici che servono lo stabilimento Lucchini di Piombino per lunedì 10 giugno 2013. Chiedono il pagamento delle fatture arretrate. In una nota, l’associazione degli autotrasportatori afferma che “La Lucchini Spa, in amministrazione straordinaria, ha bloccato i pagamenti dei corrispettivi del 2012, precipitando sul baratro del fallimento decine di imprese di autotrasporto”.

Per sollecitare il pagamento di un anno e mezzo di arretrati, TrasportoUnito ha quindi indetto il fermo per lunedì 10 giugno 2013, con presidio dei camion davanti allo stabilimento di Piombino. “La protesta si protrarrà per una sola giornata ma in caso di mancate risposte, l’astensione dal lavoro si ripeterà e potrebbe prolungarsi ad oltranza”, precisa l’associazione. Il fermo aziendale è stato indetto dopo che che gli incontri con il Ministero dello Sviluppo Economico e con i responsabili dell’azienda non hanno prodotto alcun risultato concreto.

 

fonte: piombinoliberamente.it

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather