Fedex-TNT: su licenziamenti e trasferimenti interviene la Regione Piemonte

in Attualità/Cronaca / Attualità

L’assessorato al Lavoro ha partecipato stamane all’incontro in programma al ministero dello Sviluppo economico sulla situazione della Fedex-Tnt che ha aperto una procedura di licenziamento collettivo per 81 lavoratori in Piemonte, comunicando l’intenzione di trasferire 28 persone dalla sede di Torino a quella di Milano.

“Nonostante le posizioni tra azienda e sindacati restino distanti – dichiara l’assessore Pentenero -, la mediazione del ministero ha permesso la ripresa del dialogo tra le parti, che torneranno a trattare in sede sindacale lunedì 4 giugno e a incontrarsi nuovamente in sede istituzionale al Mise giovedì 7”. “La Regione – aggiunge Pentenero – continuerà naturalmente a seguire con la massima attenzione la vicenda, auspicando che l’azienda riveda la propria posizione e si giunga a un accordo che consenta di scongiurare i licenziamenti e salvaguardare le sedi produttive piemontesi. A tal fine, siamo disponibili a mettere in campo tutti gli strumenti regionali che dovessero rendersi necessari”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*