Fedex-TNT, Uiltrasporti: “E’ con il ministro Di Maio che vogliamo trovare le soluzioni”

“L’incontro di oggi (martedì 19 giugno) protrattosi fino al pomeriggio non ha dato alcun esito significativo alla vertenza FedEx TNT”. Così la Uiltrasporti nazionale che prosegue: “Non parteciperemo agli incontri fissati nei giorni 25 e 26 giugno con l’azienda, in quanto riteniamo che non vi sia nulla da trattare, ma solo garantire la piena occupazione di tutti i 361 lavoratori coinvolti nella procedura di licenziamento e la revoca dei 115 trasferimenti, per la fusione delle due aziende che invece godono di ottima salute.

“E’ confermata invece la nostra disponibilità alla riunione già fissata il 4 luglio presso il Ministero del Lavoro, perché è con il Ministro di Maio che vogliamo trovare le soluzioni di tutela delle persone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *