Guida autonoma, Waymo: ci vorranno decenni (autoblog.it)

Gli argomenti del giorno...
Avatar utente
Lupus
Forum Admin
Forum Admin
Messaggi: 2812
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 1970, 0:00
Contatta:

Guida autonoma, Waymo: ci vorranno decenni (autoblog.it)

Messaggioda Lupus » martedì 20 novembre 2018, 11:35

Guida autonoma, Waymo: ci vorranno decenni

La strada verso la guida autonoma è ancora lunga e le auto avranno sempre bisogno del guidatore umano in certe condizioni, parola del CEO di Waymo.


Immagine

Scordatevi la guida autonoma al 100% per un bel po': le macchine che guidano da sole avranno sempre e comunque bisogno di un umano al volante in determinate condizioni e ci vorranno decenni per vedere un buon numero di auto autonome in strada. Non lo dice uno scettico dell'autonomous driving, ma John Krafcik che è il CEO di Waymo.

Il capo dell'azienda del gruppo Alphabet-Google che è probabilmente più avanti di tutte nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma ha parlato nei giorni scorsi alla D.Live tech conference del Wall Street Journal a Laguna Beach, California, e ha messo nero su bianco i tempi e i modi della futura rivoluzione della mobilità.

E soprattutto ha ammesso i limiti di questa tecnologia: "L'autonomia avrà sempre dei vincoli", ha detto Krafcik. Di che limiti si tratta?

Secondo il CEO di Waymo in determinate condizioni meteo o in determinati tipi di strade le auto a guida autonoma si dovranno fermare e cedere il volante all'umano, perché "Guidare in tutte le condizioni può essere difficile anche per gli umani". Figuriamoci per una macchina.

La banca d'affari Morgan Stanley aggiorna la sua valutazione: l'azienda di Google che produce tecnologia per la guida autonoma adesso vale 100 miliardi in più.

Poi Krafcik ha anche ammesso che neanche Waymo può già determinare in quali situazioni la guida autonoma fallirà: "È davvero, davvero difficile. Non sai quello che non sai finché non sei veramente lì dentro e stai cercando di fare qualcosa". In altre parole, si va per tentativi e certe volte bisogna arrendersi ai fatti.
Waymo ha iniziato a lavorare su veicoli autonomi nel 2009, quando ancora nessuna delle case automobilistiche mondiali aveva una visione sulla guida autonoma. Oggi ce l'hanno un po' tutte, o almeno tutte le big mondiali, ma un tempo non era affatto così.

Waymo sembra aver messo a punto la tecnologia necessaria per proporre sul mercato un servizio taxi a guida autonoma, il lancio è previsto a Dicembre.

Krafcik inoltre ha detto che il trasporto di merci su gomma è un'area in cui i veicoli a guida autonoma potrebbero presto (già nei prossimi due anni) iniziare ad essere utilizzati.
Negli Stati Uniti mancano attualmente di circa 50.000 camionisti, necessari per la logistica, e nei prossimi due anni aumenterà la carenza di circa 275.000 unità, ha affermato il CEO di Waymo aggiungendo che "Lo spostamento di merci su autostrade da un hub all'altro è abbastanza semplice".

Nel frattempo Waymo ha lanciato il suo servizio di ride sharing, sfidando Lyft e soprattutto Uber con cui ha ancora in corso una causa per violazione di alcuni segreti industriali: l'ex ingegnere di Google Anthony Levandowski, poi passato a Uber (e poi licenziato anche da Uber a seguito dello scandalo) avrebbe portato con sé numerosi documenti sulle tecnologie di guida autonoma.


link articolo: http://www.autoblog.it/post/933814/guid ... no-decenni



Torna a “OGGI PARLIAMO DI...”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite