Francia, da ottobre nuova tassa ma aumentano tariffe trasporto

Il 1° ottobre 2013 in Francia entrerà in vigore un nuovo pedaggio per i veicoli pesanti chiamato “Ecotaxe”. Si tratta di un balzello a cui saranno soggetti tutti i mezzi di massa complessiva a pieno carico superiori a 3,5 tonnellate. La bella notizia per gli autotrasportatori francesi viene dal fatto che, nei giorni scorsi, il Parlamento francese ha approvato una norma che aumenta forfettariamente i prezzi del trasporto proprio per compensare l’aumento dei costi degli autotrasportatori causato dalla nuova tassa.

Si tratta di una importante conquista alla quale si opponeva la committenza ed ottenuta dopo una intensa battaglia parlamentare. Giova ricordare, a tale proposito, che la normativa francese prevede che la libera contrattazione tra autotrasportatore e committente prevede che vengano obbligatoriamente considerati alcuni elementi di costo come quello del carburante, del veicolo, e dei pedaggi autostradali ai quali, dunque, ora si aggiungerà anche il costo della nuova tassa.

L’associazione degli autotrasportatori francesi FNTR si è detta soddisfatta di questa “conquista” sottolinenado però come questa nuova tassa avrà comunque un impatto pesantissimo aulle aziende di autotrasporto francesi.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather