Friuli Venezia Giulia, controlli sugli autotrasportatori

Con l’obiettivo di contrastare fermamente il fenomeno del cabotaggio transfrontaliero, il Compartimento della Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia ha effettuato controlli sugli autotrasportatori in A4, barriere autostradali del Lisert-Trieste e Villesse-Gorizia, sulla A28, uscita Portogruaro, A23 uscita Udine Sud e sul valico italo-sloveno di Fernetti.

Tali controlli, che hanno visto l’impiego di 30 operatori ed il controllo di 60 veicoli, hanno consentito di riscontrare 29 infrazioni in conseguenza delle quali sono state ritirate 2 carte di circolazione con l’inevitabile fermo del veicolo.

I dati rilevati durante questi controlli, sommati a quelli di operazioni analoghe, comporranno un campione sufficientemente attendibile per essere analizzato da parte del Compartimento di Polizia Stradale che vuole, sulla base di quanto emerso, proporre al Ministero dell’Interno ed alle Autorità competenti la realizzazione di iniziative che coinvolgano anche le Polizie transfrontaliere con l’obiettivo comune di limitare il più possibile il cabotaggio abusivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + dieci =