Gigi Trans e TCO Sud Italia insieme nel nome di Renault Trucks

La consegna di un nuovo Renault Trucks D18 Wide 320 da parte della concessionaria Renault Trucks CVR a Gigi Trans, è l’occasione per mostrare come funziona un sistema integrato di trasporto di linea e distribuzione nell’ultimo miglio.

La consegna finale di una spedizione è l’anello più delicato della filiera del trasporto: basta un ritardo in questa fase e si compromette un sistema complesso, che coinvolge diversi operatori e che magari si dispiega per migliaia di chilometri. È qui che si misura la qualità di un’intera catena logistica e non sorprende che gli organizzatori del trasporto siano sempre più attenti alla scelta dei vettori dell’ultimo miglio. È il caso della TCO Sud Italia, filiale italiana della tedesca Transco, che dal 1970 svolge trasporti internazionali in tutta Europa e dal 1978 opera direttamente in Italia.

L’azienda ha una vasta platea di clienti, che spazia dalla multinazionale alla piccola impresa, cui offre sia trasporto di linea sulle lunghe distanze, sia la distribuzione. In Italia, il gruppo ha una struttura articolata, che comprende un hub a Milano e filiali a Firenze e Benevento. Il parco aziendale è composto da duecento trattori e 1200 semirimorchi, che vengono trainati anche da trazionisti terzi. Pure per la distribuzione la TCO Sud Italia utilizza collaboratori esterni, alcuni dei quali operano in maniera esclusiva. “Molti nostri committenti forniscono stabilimenti che operano just in time, specialmente nell’automotive, oppure cantieri edili o imprese che svolgono attività di manutenzione. Quindi dobbiamo garantire la massima puntualità nelle consegne e, di conseguenza, selezioniamo i vettori sulla base dell’affidabilità”, spiega Massimo Veronese, amministratore delegato della TCO Sud Italia e consigliere d’amministrazione di Transco.

Per svolgere le consegne e le prese in un’ampia area del Nord Italia, la TCO Sud Italia si avvale della Gigi Trans di Baranzate, alle porte di Milano. Questa impresa di autotrasporto è nata nel 2001 dall’iniziativa di Luigi Abate, che ha iniziato l’attività al volante di un furgone. Tra i primi clienti c’era la TCO Sud Italia, che ha riconosciuto l’impegno e l’affidabilità del giovane trasportatore e gli ha progressivamente affidato un’area sempre più vasta.

Oggi, Gigi Trans svolge prese e consegne del groupage gestito dal gruppo Transco in Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Veneto, spingendosi fino a parte dell’Emilia e della Toscana. “Gigi Trans soddisfa il principale requisito che chiediamo ai collaboratori, ossia l’affidabilità”, spiega Veronese. “Ma c’è un altro elemento importante per il nostro gruppo, ossia la riduzione dell’impatto ambientale. Ciò significa, in concreto, utilizzare un parco veicolare nuovo, equipaggiato con motori Euro 5 ed Euro 6 e Abate ha sempre fornito la massima disponibilità nell’aggiornare la sua flotta”.

Lo dimostra anche l’ultimo acquisto dell’imprenditore di Baranzate, che a Luglio ha ricevuto presso la sede del distributore autorizzato Renault Trucks CVR di Pero le chiavi di un Renault Trucks D18 Wide 320, in una configurazione lunga, ossia con passo di 5800 millimetri e sbalzo posteriore di 3090 millimetri, che premette una lunghezza carrozzabile massima di ben 7889 millimetri.

“Il lavoro per la TCO Sud Italia comprende sia il trasporto di merci voluminose e poco pesanti, specialmente durante la consegna, sia di carichi pesanti, come per esempio la componentistica automotive destinata all’esportazione”, afferma Luigi Abate. Proprio per questo, egli ha scelto una configurazione che coniuga una grande manovrabilità con un’elevata capacità di carico in volume e peso (questo modello ha una massa complessiva di 18 tonnellate e una portata utile, al netto dell’allestimento, di 11.326 chilogrammi). Il motore Euro 6 DTI8 offre la potenza necessaria (235 kW) per affrontare qualsiasi percorso con consumi ridotti. “Il nostro lavoro si svolge su diversi tipi di percorso, dall’autostrada alle strade urbane e il Renault Trucks D Wide consente di affrontare senza problemi tutte le situazioni”.

Un’altra caratteristica dell’esemplare consegnato a Gigi Trans è il colore della cabina: beige bronzo metallizzato. È l’unico veicolo della flotta con questo colore, perché Abate ordina sempre camion con livrea diversa. Il parco ne conta nove e ciascuno ha un suo colore. Ma un elemento è identico in tutti: la Losanga sulla calandra. Infatti, Abate ha iniziato l’attività al volante di un furgone Renault Trucks e da quel momento ha acquistato solamente modelli del costruttore francese. “Quando scelgo un camion chiedo soprattutto affidabilità, consumi ridotti e la massima disponibilità nella vendita e nell’assistenza. In tutti questi anni di attività ho trovato queste qualità in Renault Trucks, che considero il costruttore numero uno!”.

Gigi Trans è seguito dalla CVR di Pero. “Siamo onorati di essere considerati da Luigi Abate come partner di fiducia e insieme abbiamo l’obiettivo di soddisfare la TCO Sud Italia, un’azienda di trasporto internazionale che ha una committenza moto esigente”, afferma Claudia Belmonte, amministratore delegato di CVR Spa. “Il nostro rapporto pluriennale con Gigi Trans è una storia di successo, perché questo autotrasportatore valorizza il nostro compito di distributori e riparatori. Il sistema di trasporto organizzato dal gruppo Transco e attuato da Gigi Trans richiede veicoli che non devono fermarsi. Ciò può accadere a qualsiasi modello, perfino a quelli della Losanga, e allora ciò che fa la differenza è la rete di assistenza. Noi siamo sempre pronti a intervenire per ridurre al massimo i tempi di fermo macchina nelle manutenzioni ordinarie e straordinarie”. Una dichiarazione che viene confermata da Luigi Abate: “La struttura si prende carico del veicolo in modo efficiente rapido, dall’ingresso all’uscita”.

Alla consegna delle chiavi ha partecipato anche Giorgio Orsenigo, Direttore Commercial Trucks di Renault Trucks Italia. “Questo contratto è un segnale importante, perché Gigi Trans conferma la fiducia nel nostro marchio e nella qualità della nostra nuova gamma”. Orsenigo conclude con una nota di ottimismo: “Nei primi sei mesi del 2015 il segmento dei veicoli da distribuzione mostra in Italia segnali di ripresa. Renault Trucks è sempre stata protagonista e l’aumento degli ordini rafforza la nostra posizione”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather