Girlanda incontra Assovalori

Si è svolto questa mattina presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti l’incontro tra il Sottosegretario Rocco Girlanda e il segretario generale ed il presidente di Assovalori, associazione che riunisce le aziende di trasporto valori.

Nel corso dell’incontro, a cui ha preso parte il direttore generale del trasporto stradale e dell’intermodalità, Enrico Finocchi, sono stati affrontate le tematiche più rilevanti oggetto delle richieste della categoria come la sicurezza – con particolare riferimento alle aree sosta sicura per lo scarico merci, l’utilizzo delle corsie di emergenza nelle strade extraurbane, l’accesso alle zone a traffico limitato, una differente regolamentazione dei controlli stradali –, il costo dei carburanti ed una maggiore rigidità nell’accesso alla stessa categoria. Girlanda si è dimostrato disponibile ad affrontare le problematiche esposte, valutando anche tutte le modalità di coinvolgimento degli altri dicasteri interessati, impegnandosi ad inserire nel prossimo ordine del giorno del tavolo tecnico del Ministero con i grandi Comuni l’argomento del trasporto valori. Il Sottosegretario ha inoltre chiesto alle direzioni del Ministero competenti di procedere per verificare la possibilità di una forma di incentivazione sui costi del carburante e sulle modalità di iscrizione delle società al trasporto valori. “Rendere sicuro e più agevole il lavoro di chi trasporta valori, vuol dire assicurare ai cittadini maggiore tranquillità sulle strade a scorrimento veloce e nei centri urbani; vuol dire inoltre avere bancomat con valuta disponibile ed avere i soldi presso gli uffici postali per pagare pensioni e stipendi a fine mese. La politica – ha concluso Girlanda a margine dell’incontro – ha il dovere di tradurre i grandi temi in soluzioni concrete per facilitare e migliorare  la vita di ogni singolo cittadino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 8 =