Giudice di Pace: Multa del Tutor non valida se non c’è foto

Ad Alessandria, il Giudice di Pace ha accolto il ricorso presentato da un’azienda genovese una cui automobile era stata “colta” a superare il limite di velocità sull’Autostrada A26 Genova-Alessandria-Gravellona Toce dal “Tutor”, il sistema di telecamere collocate in sequenza sull’autostrada che permette di calcolare la velocità media di ogni mezzo. Secondo il Giudice di Pace, infatti, se nella notifica della Polizia Stradale non viene inviato il fotogramma della vettura in questione,  la notifica è incompleta: “Non c’è la prova”.

Il Giudice di Pace ha dunque accolto le richieste degli avvocati difensori della ditta Giuseppe Maria Gallo e Francesca Meus, i quali avevano evidenziato come, in assenza del rilievo fotografico, mancasse di fatto la prova della violazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

il webmagazine dei camionisti