I 25 anni di Transpobank

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato relativo al 25. compleanno del Gruppo Transpobank.

25 anni di innovazione

Il segreto del successo è di stare sempre avanti di un passo alla concorrenza. Il Gruppo Transpobank da 25 anni è sempre all’avanguardia nel proporre soluzioni telematiche innovative per le aziende di autotrasporto e spedizioni.

E oggi, che festeggia questo importante anniversario, ancora di più si pone come partner tecnologico a 360 gradi per le grandi flotte, così come per il padroncino, che necessitano di un controllo costante dei propri mezzi e dell’ottimizzazione sia dei viaggi che dei costi generali di gestione. Tutto questo Transpobank e Tracker sono in grado di farlo, in modo efficiente, semplice ed economico. D’altronde l’esperienza dell’azienda milanese, il cui centro di ricerca e sviluppo è inserito all’interno dell’Area Science Park di Trieste, si è consolidata su anni di conoscenza del mercato e sulle esigenze degli operatori e, grazie alla sua struttura snella, ha potuto adattarsi velocemente alle continue evoluzioni tecnologiche e professionali del nostro comparto.

Sin dall’aprile del 1989, quando il primo carico fu immesso sulla rete del Minitel (primo strumento utilizzato dalla borsa noli), l’obiettivo era chiarissimo: far ottimizzare i viaggi delle aziende di autotrasporto e velocizzare il lavoro degli spedizionieri. L’obiettivo è rimasto lo stesso, solo che ora si utilizzano strumenti e funzionalità moderni e innovativi. Dalla semplice borsa noli su rete Minitel si è passati al web per poi creare il primo sistema di gestione flotte satellitare (Tracker) che poi è stato integrato alla borsa noli più evoluta del mercato e che potete scaricare su www.transpobank.it e fruire sia via web che attraverso la nuovissima App per smartphone.

Le funzionalità della borsa noli sono tantissime e il proprio pannello di controllo può essere personalizzato a seconda del proprio lavoro. Ma, come dicevamo, bisogna essere sempre un passo avanti al mercato e su questo, in particolar modo per Tracker, il gruppo milanese è leader. Oggi ad un satellitare non si chiede soltanto di essere un semplice antifurto,  ma di essere un apparato che consenta di monitorare via Internet l’attività del veicolo e una moltitudine di parametri di bordo. In questo contesto Tracker è un servizio che si rivolge alle flotte di autotrasporto con una gamma di soluzioni senza pari nel settore, e grazie allo sforzo di ricerca e sviluppo è in grado di fornire soluzioni altamente personalizzate. Le funzionalità di base del servizio Tracker sono quelle di localizzazione in tempo reale delle flotte. Sono disponibili le posizioni istantanee e quelle passate (storico) e la visualizzazione dei punti avviene su mappe digitali e anche in formato “streetview”.  Le versioni di Tracker  più richieste sono però quelle avanzate, che generano vantaggi aggiuntivi in termini di efficienza e risparmio: il monitoraggio dei consumi di carburante, la messaggistica da e verso gli autisti tramite display, le funzionalità ecodrive che impongono all’autista uno stile di guida risparmioso e rispettoso del mezzo garantendo una eccezionale riduzione dei litri consumati. La versione ecodrive, corredata da un display che in cabina fa da tutor per l’autista, è stata montata su oltre 500 mezzi pesanti e genera risparmi inaspettati e dimostrati fino a 1000 litri al trimestre, oltre al taglio dei costi di manutenzione legato alla minore usura che una guida più dolce consente. Una nuova funzione – tra le ultime messe a punto dagli ingegneri di Tracker presso il Centro di ricerca e sviluppo di Trieste – è lo scarico automatico dei dati del tachigrafo direttamente via web, che può essere svolto in ogni momento indipendentemente dalla posizione del veicolo (anche all’estero).

Per far conoscere queste e tutte le altre novità e funzionalità del più avanzato e diffuso servizio di gestione flotte via web e satellite, e per festeggiare i suoi 25 anni di attività, il Gruppo Transpobank ha deciso di essere presente sul territorio sia attraverso un calendario di workshop itineranti per la nostra Penisola, sia in occasione dei principali appuntamenti fieristici dell’anno. Infatti Transpobank era presente al TraspoDay di Capua dal 6 al 9 marzo, una ottima occasione per proporsi al mercato del sud. Nei prossimi mesi i servizi Transpobank e Tracker saranno presenti al Samoter di Verona (8-11 maggio) e al TruckEmotion di Monza a inizio ottobre.

Infine per festeggiare i suoi 25 anni, Transpobank lancia una superpromozione valida dal 17 al 23 marzo e da richiedere tramite il sito www.transpobank.it. Una occasione imperdibile per entrare nel mondo della tecnologia di bordo e cominciare sin da subito a fare il prossimo viaggio risparmiando!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − quattro =