Il modulo assenze conducente non è più obbligatorio

Il modulo di controllo delle assenze del conducente non è più obbligatorio (Min . Interno Prot. 300/A/5933/16/111/20/3 del 1.9.2016): in caso di malattia, ferie annuali o guida di un veicolo senza obbligo di tachigrafo, il conducente potrà continuare a compilare il modulo assenze e conservarlo con i fogli tachigrafici, ma lo stesso non è più obbligatorio e la sua mancanza non è più sanzionabile. Ce lo riferisce il sindacato FAST.
Lo ha precisato il Ministero dell’Interno, Dipartimento P.S., alla luce dell’articolo 34 del Reg. UE n. 165/2014 e dei relativi chiarimenti della Commissione Europea, secondo cui gli Stati membri non possono imporre ai conducenti l’obbligo di presentazione di moduli che attestino la loro attività mentre sono lontani dal veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *