Il sottosegretario D’Angelis sul Decreto Emergenze

“Con il Decreto Emergenze, da poco approvato al Senato, il Governo da il via a cantieri e risorse che rappresentano una boccata d’ossigeno per le imprese e i lavoratori in difficoltà per la crisi. Si tratta di interventi che rispondono alle richieste ed esigenze dei territori, un provvedimento molto atteso econcreto per la riqualificazione ambientale e lo sviluppo di aree industriali come quella di Piombino, ma anche per la ricostruzione anti sismica delle zone colpite dal terremoto in Abruzzo, Emilia e Molise eper non interrompere la raccolta dei rifiuti nelle città di Napoli e Palermo.

Il Dl emergenze prevedefondi per i danni subiti dal porto di Genova dopo l’incidente della jolly Nero e norme per la regolamentazione dell’Expo 2015 che sarà una vetrina fondamentale per il rilancio del Made in Italy a livello internazionale e che avrà ricadute positive su tutta l’economia italiana”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather