Il team Renault Trucks-MKR Technology difende la propria corona

L’inizio della nuova stagione del Truck Racing si sta avvicinando a grandi passi ed il team Renault Trucks-MKR Technology, campione d’Europa nell’anno 2012, si sta preparando per difendere la propria corona. Dopo aver lavorato per tutto l’inverno, il team potrà contare sui suoi due piloti Adam Lacko e Markus Bösiger che faranno il massimo per portare sul podio i loro trucks durante le 10 gare della stagione 2013.

La stagione Truck Racing 2013 vedrà partecipare i prototipi Renault Trucks per il settimo anno consecutivo. Dopo aver vinto due Titoli di Campione Europeo, nel 2010 e nel 2012, con il team MKR Technology, il produttore e il suo partner si stanno preparando per difendere la propria corona e sono determinati ad arrivare nelle prime posizioni per tutta la stagione. Per raggiungere questo obiettivo, il team ha deciso di scendere in campo con due trucks, che saranno guidati dal pilota ceco Adam Lacko e dal pilota svizzero Markus Bösiger.

Sebbene le gare non avranno inizio fino al 18 Maggio a Misano, la stagione 2013 è stata per mesi la principale preoccupazione per il team Renault Trucks-MKR Technology. Ingegneri e meccanici hanno lavorato per tutto l’inverno con l’intento di migliorare i telai e i motori dei
nuovi camion. “Abbiamo ottimizzato il range di utilizzo del nostro motore Racing DXi 13 e svolto un lavoro significativo sull’albero a camme, iniezione e controlli elettronici che permetteranno di migliorare ulteriormente le nostre prestazioni, in particolare per quanto riguarda la coppia a bassi regimi,” spiega Gérard Pétraz, direttore tecnico di Renault Trucks Racing. “Abbiamo anche ridotto l’attrito interno del motore, che migliora il suo rendimento complessivo, mediante l’applicazione di soluzioni utilizzate nei motori Euro VI che equipaggiano la nuova gamma Renault Trucks”.
Per quanto riguarda il telaio, MKR Technology ha migliorato l’aderenza su strada. “Durante la seconda metà della stagione 2012, abbiamo lavorato intensamente sulla tenuta di strada anteriore e posteriore (sospensioni e ammortizzatori), così come sull’asse anteriore, applicando le soluzioni tecniche migliori che sono state testate per tutta la stagione 2012 sul truck guidato da Markus Bösiger”, spiega Mario Kress.

 

c.s.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather