In ripresa, in Europa, le vendite di veicoli commerciali

Secondo il rilevamento dell’Acea (Associazione dei costruttori automobilistici europei) il mese di aprile 2013 ha segnato, per la prima volta da dicembre 2011, un dato positivo nella vendita di veicoli commerciali n Europa. La rivelazione, effettuata nei paesi UE ed Efta (Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera), riporta una vendita di 150.485 veicoli che rappresenta un incremento del 4,2% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Se però guardiamo in casa nostra le cose non vanno così bene. In Italia, infatti, il trend continua ad essere decisamente negativo con il 20,2% di veicoli venduti in meno rispetto ad un anno fa. Si trata del ventesimo segno “-” consecutivo. Ad alzare la media europea invece Gran Bretagna, Spagna e Germania che segnano un incrementeo deciso di vendite.

Analizzando, invece, le vendite per tipologia di mezzo, lo studio dell’Acea rivela che sono i veicoli commerciali fino a 35 q. a marcare un segno positivo (+6,4%) mentre i veicoli industriali (-4,6%) e gli autobus (-3,1%) continuano il trend negativo.

 

© camionistionline.com –  riproduzione riservata

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather