Incidente alla Co.Impo di Adria (RO), 4 morti sul lavoro, un camionista

Ci giunge notizia che, nella giornata di oggi, lunedì 22 settembre 2014, presso l’azienda Co.Impo di Adria (RO), che si occupa della lavorazione dei rifiuti speciali, si è verificato un gravissimo incidente sul lavoro che ha causato la morte di quattro persone: due operai (Paolo Vallesella di 53 anni e Marco Berti di 47 anni) ed un impiegato (Nicolò Bellato di 28 anni) dell’azienda più Giuseppe Baldan, camionista 47enne di Piove di Sacco (PD), dipendente di un’azienda di Campolongo Maggiore (VE). Ci sarebbe inoltre anche un ferito grave.

Secondo quanto riporta l’edizione di Rovigo de Il Corriere della Sera, il fatto sarebbe dovuto ad una nube di ammoniaca provocata dalla reazione chimica creata con lo sversamento di acido solforico in una cisterna di liquami. Sarebbe stata l’esalazione di ammoniaca a uccidere i quattro uomini.

Il luogo della tragedia (che sarebbe avvvenuta tra le 10 e le 10.30 di questa mattina) è stato blindato dai Carabinieri di Adria per i necessari rilievi. I tecnici dello Spisal, inoltre, avranno il compito di accertare il rispetto delle misure di sicurezza previste.

Da parte nostra, le più sentite condoglianze alle famiglie degli ennesimi caduti sul lavoro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − due =