Incontro Conftrasporto a Milano sui costi minimi dell’autotrasporto

Nella giornata di oggi, venerdì 12 settembre 2014 a Milano, si è svolto un incontro tra le associazioni aderenti a Conftrasporto, per fare il punto della situazione e verificare effettivamente cosa il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha fatto per “difendere” i costi minimi di sicurezza dell’autotrasporto italiano.

Lo riporta Trasportinforma, sito di riferimento di FIAP, che riferisce che la conclusione alla quale sono giunte le associazioni aderenti a Conftrasporto è che il ministro Maurizio Lupi è andato in giro per convegni, assemblee, incontri ripetendo sempre che era assurdo che la Corte Europea dovesse esprimere sui costi minimi ma oggi è proprio questa la situazione davanti alla quale ci si trova e pertanto il Ministro non potrà non avere responsabilità, in quanto nulla è stato fatto a difesa di questa norma e al suo impianto.

Il 16 settembre 2014, in occasione dell’incontro con il Ministro Lupi, le associazioni aderenti a Conftrasporto si aspettano delle risposte e non i soliti proclami, poichè ritengono sia finito il tempo delle parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =