Isabella De Monte: autotrasporto è un Far West, urgono nuove regole UE

Isabella De Monte, europarlamentare del Partito Democratico e componente della commissione Trasporti a Bruxelles, intervenendo al convegno Autotrasporto SOS presso Villa Manin, ha dichiarato che il settore dell’autotrasporto a livello europeo sia una sorta di “Far West” e che, per questo motivo, lei stessa presentarà alla commissaria europea ai trasporti, Violeta Bulc, le indicazioni delle categorie, rinnovando il suo invito a… “elaborare regole nuove che superino la liberalizzazione selvaggia, molto penalizzante per le imprese italiane”.

Isabella De Monte sostiene che “per l’autotrasporto servono nuove regole europee: la discrezionalità dei singoli Stati membri non è più una strada percorribile, soprattutto alla luce delle perdite pesantissime che il settore ha subito in questi anni, e che in Friuli Venezia Giulia tocccano punte del 21 per cento. La totale deregulation ha portato a una concorrenza sleale e selvaggia che ci penalizza. Esistono delle buone proposte di legge, in discussione sia in Senato che al Parlamento europeo che partono dalla necessità di tenere conto degli aspetti sociali e occupazionali del settore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 12 =