Iveco al Salone di Shangai 2013

Iveco è presente alla 15esima edizione del Salone Internazionale di Shanghai, che è stato inaugurato oggi e terminerà lunedì 29 aprile. L’evento, che ogni due anni attira oltre 800mila visitatori, è ospitato negli spazi espositivi dello Shanghai New International Expo Center.
Lo stand di Iveco si distingue per un design in stile europeo e ospita la gamma completa dell’azienda, dai leggeri fino ai veicoli pesanti e off-road.

Lo spazio espositivo, inoltre, ospita alcuni veicoli prodotti dalle joint venture di Iveco in Cina: Naveco e SIH (Saic – Iveco Hongyan). Con la presenza al Salone di Shanghai Iveco ribadisce i tre punti chiave della propria strategia aziendale in Cina: in primo luogo, l’introduzione sul mercato locale di veicoli europei di fascia alta per soddisfare la crescente domanda di prodotti “premium” del mercato cinese; l’ulteriore espansione delle attività delle joint venture cinesi e infine l’esportazione dei veicoli prodotti dalle joint venture verso i mercati esteri, attraverso la rete globale di vendite di Iveco.

I veicoli esposti
Tra i veicoli esposti sullo stand, per la gamma pesante, è presente il nuovo Stralis Hi-Road, veicolo della famiglia Stralis, di cui il modello Hi-Way è stato nominato “International Truck of the Year 2013”. Il veicolo, che soddisfa le esigenze del mercato della logistica in Cina, fornendo
configurazioni ottimali, offre prestazioni eccellenti e riduce significativamente il costo totale di gestione. La cabina Hi-Road è disponibile con tetto medio-alto o basso. La nuova plancia è stata ridisegnata per una migliore funzionalità ed ergonomia e si distingue per il suo design moderno, la coerenza dei colori e l’uso di materiali in rilievo di alta qualità. Tutti questi elementi contribuiscono a rendere l’ambiente interno al veicolo piacevole e rilassante.
Tra gli altri è esposto anche un Eurocargo, veicolo della gamma media, che dimostra la competenza di Iveco nella produzione di una vasta gamma di modelli di telaio. Il modello esibito sullo stand attesta l’idoneità del telaio anche per applicazioni antincendio. Questo particolare telaio è in grado di essere abbinato ai dispositivi installati su veicoli utilizzati per missioni antincendio. La cabina per l’equipaggio è ben attrezzata e assicura un trasporto confortevole e sicuro per i passeggeri.
Il veicolo off-road della gamma pesante, il nuovo Trakker, è costruito per resistere ai più insidiosi ostacoli in situazioni off-road, per operare in tutte le condizioni climatiche e su terreni difficili, offrendo il comfort di un veicolo stradale, anche per le missioni fuori strada. Il suo motore Cursor FPT Industrial offre una coppia elevata e altissima resistenza.

Sullo stand anche il nuovo Naveco Power Daily 2013, sviluppato sulla piattaforma Iveco Daily. Il veicolo combina l’importante patrimonio tecnologico di Iveco con quello locale, la qualità del prodotto e l’efficienza del servizio della joint venture cinese. Il trattore stradale Iveco 682 è un’edizione personalizzata per l’export del Genlyon, prodotto da SIH, che combina gli standard di design di alta qualità Iveco con le configurazioni su misura per i mercati cinesi e internazionali. Questo modello è disponibile in molteplici versioni ed è destinato per il trasporto di carbone e di materiali tossici. Nel corso del 2012, SIH ha esportato oltre 1.600 Genlyon.

Le joint venture cinesi di Iveco sono alla base della strategia di business globale dell’azienda, sia per le dimensioni del mercato interno sia per la possibilità di espandere l’offerta di prodotto e di sfruttare un’importante base di fornitori locali. L’obiettivo è incrementare la capacità produttiva per l’esportazione nei mercati esteri dei veicoli che saranno distribuiti in tutto il mondo attraverso l’ampia rete di vendita Iveco.

c.s.

 

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather